Seleziona una pagina

Open Badge - La Guida

FAQ OPEN BADGE
1. In cosa differiscono i Badge Digitali dai Curriculum Vitae?

I curriculum vitae sono statici e devono essere continuamente aggiornati per tenere conto dell’evoluzione delle proprie competenze e dei propri risultati. I badge, invece, sono intrinsecamente dinamici, e possono essere presentati in combinazioni sempre mutevoli, creando un’immagine più dettagliata ed in continua evoluzione del CV di una persona. Inoltre i badge digitali, a differenza di un CV, possono essere facilmente verificati alla fonte, e tutte le parti interessate possono essere certe che un badge rappresenta un risultato legittimo e autenticato, la cui natura è descritta all’interno del badge stesso.

2. Un “Badge Digitale" e un "Open Badge" sono la stessa cosa?

Un Badge Digitale è una rappresentazione grafica visiva di una competenza maturata da un soggetto. Il badge permette di verificare, trasferire, e condividere sul web le informazioni relative alla competenza testimoniata dal badge.
Open Badge è un formato standard e aperto per la realizzazione di badge digitali. Un Open Badge è costituito da un’immagine digitale che ingloba dei metadati in esso “infornati” (backed). Tali metadati, così come gli ingredienti in una torta già cotta, non possono essere modificati, ed un Open Badge garantisce l’autenticità dei dati in esso inseriti. Il fatto che gli Open Badge siano standard e aperti fa sì che sia possibile progettare e rilasciare badge che potranno essere visualizzati, validati e condivisi su qualsiasi piattaforma che aderisca allo standard.

3. Quali informazioni sono contenute in un Open Badge?

Gli Open Badge includono informazioni sull’organizzazione o sull’individuo che ha emesso il badge; i criteri in base ai quali il badge è stato rilasciato, le prove messe in atto per verificare tali criteri, quando il badge è stato rilasciato, ed un riferimento verificabile alla persona che lo ha conseguito. Alcuni badge contengono inoltre collegamenti a prove dettagliate, date di scadenza, tag ricercabili e allineamenti a standard o framework educativi.

4. In che formato è codificato un Open Badge?

Un open badge viene rappresentato come un file immagine in formato PNG o SVG, che incorpora, in modo non visibile, i metadati in formato JSON o JSON-LD.

5. Che cos’è una ‘Badge Class’?

Una Badge Class rappresenta un determinato ‘tipo di badge’, come ad esempio il ‘badge di certificazione di primo livello del costruttore X’. La Badge Class non contiene informazioni relative al singolo utente che ha conseguito il badge, ma solo le informazioni relative al ‘tipo di badge’ in sè: le competenze che il badge testimonia, i criteri necessari per conseguirlo, le prove da superare per dimostrare il possesso dei criteri, l’immagine grafica che lo rappresenta, etc.
Ogni Badge Class può essere assegnata a molte persone che soddisfano i criteri di assegnazione.

6. Che cos’è una ‘Badge Assertion?

Una Badge Assertion è la singola istanza di una Badge Class rilasciata ad una determinata persona.
Se ad esempio la Badge Class è il ‘badge di certificazione di primo livello del costruttore X’ una assertion di tale badge potrà essere il ‘‘badge di certificazione di primo livello del costruttore X rilasciato a Mario Rossi”. Una Assertion è quindi costituita da tutte le informazioni generali sul badge con in aggiunta le informazioni che identificano in modo univoco la persona che lo ha conseguito.

7. Cosa fanno i creatori (creator) dei Badge?

Il Creator è colui (individuo o organizzazione) che progetta la Badge Class, cioè definisce le competenze che il badge testimonia, i criteri necessari per conseguirlo, le prove da superare per dimostrare il possesso dei criteri, l’immagine grafica che lo rappresenta, la eventuale durata del badge, etc.
A volte le funzionalità di Creator e di Issuer sono svolte dalla stessa persona o dalla stessa organizzazione.

8. Cosa fanno gli emittenti (Issuers) dei badge?

L’emittente di un badge (Issuer) è l’organizzazione o l’individuo che offre e assegna i badge dopo aver verificato il soddisfacimento da parte dei destinatari dei criteri di assegnazione. Lo Issuer è quindi chi, a partire da una Badge Class, rilascia le singole assertion alle persone che hanno conseguito il badge.
A volte le funzionalità di Creator e di Issuer sono svolte dalla stessa persona o dalla stessa organizzazione.

9. Che cos’è l’Endorsement?

L’Endorsement aggiunge uno strato di convalida e approvazione esterna a ciò che il badge rappresenta. L’endorsement può dare al Badge un maggior valore sociale o professionale.

10. Chi sono i destinatari o percettori (earners) dei badge?

Earner di un badge è colui che, dopo aver soddisfatto i criteri per il rilascio del badge, riceve e diventa proprietario della Badge Assertion. Può raccogliere tutte le assertion guadagnate nel suo percorso professionale e di vita in uno zaino personale (backpack), può rendere pubblici i propri badge visualizzandoli sui social media che preferisce, oppure inviarli a chi può essere interessato a valutarli (consumer), come ad esempio un possibile datore di lavoro.

11. Cos'è uno zaino di badge (backpack)?

Gli Open Badge forniscono una rappresentazione visiva delle realizzazioni di un individuo, con inglobati i dati e le prove che hanno permesso di verificare i criteri per il conseguimento di ciascun badge. Ciascuno può portare con sé tale rappresentazione ovunque vada, in uno ‘zaino’ personale che costituisce una immagine dettagliata del proprio percorso di apprendimento.
Il backpack è il luogo virtuale che consente di memorizzare gli Open Badge guadagnati e di condividerli ovunque sul web. Il backpack fornisce al possessore dei badge un controllo completo sui suoi risultati, consentendo di organizzare e visualizzare i badge nei luoghi che preferisce.

12. Chi sono i consumatori (consumers) dei badge?

I Consumatori finali dei badge sono le persone o le organizzazioni a cui i badge vengono presentati, come ad esempio un recruiter che analizza i badge dei candidati per una determinata posizione lavorativa.

13. Chi può emettere i badge?

I Badge possono essere rilasciati da qualsiasi individuo o organizzazione identificabile con un nome, una descrizione, un URL, un’immagine e un indirizzo di e-mail.

Aspetto essenziale ai fini dell’apprezzamento dei badge emessi è che lo issuer deve essere considerato attendibile dai destinatari e dai consumatori target in relazione alle credenziali che il badge testimonia. Ad esempio un badge di ‘specialista di cablaggio degli edifici’’ dovrebbe essere rilasciato da un’organizzazione ritenuta competente ed affidabile sull’argomento ‘cablaggio degli edifici’.